Zwinglius Redivivus

Nihil salvum esse potest, donec rabies. – John Calvin

Posts Tagged ‘Mauro Pesce

Was Jesus a Mystic?

It’s a question Mauro Pesce addresses in a paper he is to deliver in Buenos Aires next week (1 August).  He’s already uploaded it (the paper, not Buenos Aires) here.

It starts like this

Tutta l’attività di Gesù che ci è nota dai vangeli è stata caratterizzata da una pratica di vita radicale. Questa pratica di vita consisteva nell’avere abbandonato il proprio lavoro, la propria casa e i propri beni e nel vivere in costante itineranza per incontrare le persone del suo popolo in modo diretto, faccia a faccia. Lo scopo fondamentale di questa scelta di vita era quello di permettere una assoluta concentrazione su Dio per permettere a lui di intervenire nella propria vita.

Il suo annuncio dell’avvento imminente del regno di Dio è strettamente collegato a questa pratica di vita. Dio deve intervenire nel modo, ma per accoglierlo sono necessarie delle condizioni. Solo una pratica di vita radicale come quella scelta da Gesù permette a Dio di intervenire. La pratica di vita di Gesù e il suo annuncio del regno di Dio come idea centrale della sua attività ci mettono di fonte al fatto fondamentale che ci permette di capire il centro della personalità di Gesù: la sua assoluta concentrazione su Dio. Gesù è convinto che Dio interverrà presto e trasformerà radicalmente la vita della gente, del popolo di Israele e anche dei non ebrei e la stessa natura, la terra intera.

Written by Jim

28 Jul 2012 at 1:27 pm

Mauro Pesce: On Clean and Unclean Animals and the Gospels

Mauro writes, in part-

Anche per quanto riguarda il rispetto delle norme del capitolo 11 del Levitico (che distingue tra animali puri e animali impuri) non abbiamo un’informazione chiara sui primi decenni del cristianesimo. Il Vangelo di Matteo e quello di Marco hanno su questo punto una posizione molto diversa. Il Gesù di Matteo non contesta le norme bibliche che vietano di mangiare animali impuri, mentre il Gesù di Marco sembra abolirle. Matteo e Marco, infatti, tramandano in forma lievemente diversa un detto di Gesù che recita, in Marco, «non vi è nulla dal di fuori dell’uomo che entri in lui che possa contaminarlo, ma le cose che escono dall’uomo sono quelle che contaminano l’uomo» (Mc 7, 15),  mentre nella forma di Matteo:   «non ciò che entra nella bocca contamina l’uomo, ma ciò che esce dalla bocca questo contamina l’uomo» (Mt 15,11).

He then continues with a really fascinating examination of the issue here.

Written by Jim

25 Mar 2012 at 5:04 pm

Posted in Bible

Tagged with

A Paper by Pesce

Adriana Destro und Mauro Pesce, “Innerhalb und außerhalb der Häuser. Veränderung weiblicher Rollen von der Jesusbewegung bis zu den frühen Kirchen”, in: Mercedes Navarro Puerto – Marinella Perroni (eds.), Neues Testament. Evangelien. Erzählungen und Geschichte, Stuttgart, Kohlhammer, 2011, 281-301.

Get it here.

Written by Jim

24 Feb 2012 at 8:37 pm

Mauro Pesce: The Interview

If you’re in a place where you can access a hard copy of ‘TEMPI DI FRATERNITA‘ di febbraio 2012 you can read an interview with Mauro Pesce by Davide Pelanda.

And if you, by chance, have a pdf of it, I’d be grateful if I could see it. Grazie!

Written by Jim

30 Jan 2012 at 4:17 pm

Posted in Bible, Theology

Tagged with

Da Gesù al cristianesimo

Thanks to the very kind Mauro Pesce, a copy of his very recent (published in September, 2011) volume  Da Gesù al cristianesimo arrived in the mail back in December from the publisher for review.  I mentioned it some weeks ago and I really am quite appreciative that it was sent so quickly.

The volume consists of two major divisions:

Gesù (in five chapters)
and
Nascita del cristianesimo (in five chapters).

Naturally it also contains an introduction (Presentazione) and a conclusion (Conclusione) along with a very thorough bibliography.

My review is here.  In a word- this volume is: invaluable.

Written by Jim

5 Jan 2012 at 8:40 am

Mauro Pesce’s Latest Volume: Da Gesù al cristianesimo

Tight on the heels of his stunning Encounters With Jesus, a new volume by Mauro Pesce has appeared- Da Gesù al cristianesimo.

Chiedersi che cosa fosse Gesù di Nazareth non per noi ma per i suoi contemporanei: questo è ciò che distingue il libro di Mauro Pesce – Da Gesù al cristianesimo (Morcelliana) – dalla immensa foresta di libri su Gesù che cresce ogni giorno. E la via che l’autorevole storico del Cristianesimo dell’Università di Bologna ci propone è quella di una ricerca filologica e storica sui significati delle parole di Gesù in quei due primi secoli dell’era volgare in cui furono la fede di una setta ebraica: il che non può che risvegliare la curiosità di coloro che hanno incontrato quelle stesse parole trasformate in istituzioni e pratiche sociali nelle epoche successive delle società cristiane.

It looks impressively intriguing.

Enhanced by Zemanta

Written by Jim

5 Dec 2011 at 7:18 am

Posted in Bible, Books

Tagged with ,

Encounters With Jesus: The Man in His Place and Time

Written by Jim

25 Nov 2011 at 5:57 pm

The Session With Mauro Pesce and Adrianna Destro

It was actually quite interesting though I think everyone in attendance would have benefited by reading the book first (but that’s always true- after all, how can you discuss intelligently a book you’ve never read?)

The panelists (with one exception) did a great job in evaluating the book and the responses by the authors were interesting.

This slideshow requires JavaScript.

Next is the Deuteronomistic History section with Auld and Davies and the later this eve the final event (for me), the Sheffield Reception.

Written by Jim

21 Nov 2011 at 6:12 pm

Posted in Conferences, SBL

Tagged with

Mauro Pesce- Encounters with Jesus: The Man in His Time and Place

Mauro Pesce’s historical Jesus volume has finally appeared in English after much too long a wait.  Encounters with Jesus: The Man in His Time and Place is now announced in English translation by Fortress Press.

What was there in Jesus’ person, behavior, and words that prompted not only much enthusiasm but also much hostility? This compelling portrait of the man Jesus of Nazareth by two pioneers of the anthropological study of early Christianity answers this vital question. They bring the fruit of years of scholarship to bear on a radical figure in Roman Galilee and on his encounters with others and the movement those encounters inspired. They give close attention to the everyday realities that shaped those encounters: the facts of travel, common meals, domestic space, and the interactions of bodies. The result is a refreshing new look at the man who proved so significant-and so controversial-in Western culture.

You can read the contents, intro, and first chapter online here-

Contents
Introduction
Chapter 1

What a boon to Historical Jesus studies!

Written by Jim

3 Nov 2011 at 6:08 pm